MO.CA

MO.CA

MO.CA

08.06

MO.CA suona Echo

Da

giovedì 16 Marzo 2023

ore 21:00

Sala Danze

A cura di Spettro

Ingresso gratuito

Mo.ca Suona Echo è una rassegna curata interamente da Spettro, che si pone di portare a Brescia  un ventaglio di proposte musicali e artistiche di forte spirito evocativo, libere da stereotipi, dissociate da tendenze, aperte all’internazionalità dei linguaggi e alla ricerca intellettuale. 

Una raccolta mista che non segue binari, composta di monumenti della cultura avanguardista,  performance contemporanee, astrattismo musicale, spontaneismo naïf, integrazione con culture musicali lontane.

Variegati nel loro insieme, gli eventi di Echo esprimono l’importanza di spingersi al di la del conformismo artistico PeR sviluppare un pensiero critico culturalmente emancipato, nuovo, antico, esotico, inverso , estroverso, amorfo, sociale e collettivo.

APRILE 6 GIO — Sala Danze
Vincenzo Vasi
Open 20.00 | Inizio live 21.00

Il secondo appuntamento di MO.CA suona Echo sarà con Vincenzo Vasi: polistrumentista e compositore, “contempla tra le sue qualità il coraggio verso l’ignoto, il gusto per la dissacrazione e il rispetto per la tradizione, la capacità di portare il suono della leggerezza e il suono della paura, il canto della semplicità e l’urlo primordiale” — scrive Giorgio Casadei.

Diversi sono gli strumenti che suona e intreccia in maniera sublime: basso, theremin, vibrafono, percussioni, chitarra, ukulele, giocattoli, tastiere, flauto a tiro, kazoo, flauto da naso… Ogni strumento, a partire da una voce dall’intonazione sempre perfetta, diventa un’estensione della sua intrinseca musicalità e della sua arte ritmica. Ha inciso oltre 150 album nei panni di Leader, co leader e collaboratore oppure sound engineer ed è attivo sin dai primi anni 90 nell’ambito della musica di ricerca con diversi progetti, tra i quali: Ella Guru, Musica nel buio, Gastronauti, Switters, Vince Vasi QY Lunch, N.O.R.M.A., Tristan Honsinger’s Smal Talk. Il suo lavoro incrocia il teatro, la colonna sonora, la rimusicazione di film muti, l’installazione sonora, la letteratura e la poesia. Ha partecipato a numerosi festivals nazionali e internazionali ea ttualmente è in attività con i progetti: OoopopoiooO insieme a Valeria Sturba, Perfavore Sing con Giorgio Pacorig, Vasi Comuni Canti 5et , il solo theremin Braccio Elettrico e collabora stabilmente con Vinicio Capossela, Mike Patton, Roy Pacy e Mauro Ottolini con cui ha inciso innumerevoli album quali Mondo Cane, Roy Pacy & Corleone, Bestiario d’Amore e molti altri.

APRILE 20 GIO — Sala Danze e Corte
Emma Waltraud Howes – Canada con Adam Asnan, Jacob Stoy, KingaOtvos
+ Sholto Dobie
– Lituania

Il terzo appuntamento di MO.CA suona Echo vedrà Emma Waltraud Howes, artista danzatrice e coreografa canadese che vive a Berlino, presentare un estratto dalla performance Bang Bang Baroque.
La performance con una serie di inspirazioni, esalazioni ed esaltazioni, guiderà i visitatori in maniera itinerante attraverso l’architettura di Palazzo Martinengo Colleoni, che diventa quindi teatro attivo. 
I performer indossando grandi sculture gonfiabili realizzate in nylon (somiglianti a paracaduti) e muovendosi tra gli ospiti, oscillano tra i concetti psicologici e materiali di “soggetto” e “oggetto”.
Emma Waltraud Howes lavora come traduttrice tra movimento e forma, voce e improvvisazione.
Sholto Dobie presenterà un’installazione sonora nell’Appartamento Nobile, che verrà attivata prima e dopo la performance Bang Bang Baroque. Le performance di Sholto Dobie sono intuitive, delicate, evocative e assurde, spesso create usando strutture obsolete: canne d’organo, fisarmoniche acustiche e contrappesi.

MAGGIO 7 DOM — Idra Teatro
Spettro Opera w/ Martina Terraroli, Linda Alborghetti, Marco Bellini, Francesco Fonassi, Simone e Michele Bornati, Irene Bianchetti, Gloria Pasotti, Luisali Theisen, Gabrio Micheli, Roberto Zeli.

In occasione della rassegna ‘Mo.Ca. Suona Echo’ e in via del tutto eccezionale, Spettro presenta “Spettro Opera”: interamente ideato ed eseguito dal team spettrale che agita e mantiene in vita il locale notturno, un susseguirsi di istantanee e azioni guidate dall’ imprevedibilità, dall’ incomunicabilità e dalla casualità artistica di un gesto non premeditato. Dentro la scatola nera del Teatro Idra, Spettro mette in scena nuove creature agite senza metà e senza missione, un serie di atti smascherati e senza sipario.

GIUGNO 8 GIO — Corte
Couleurs d’Afrique Live (Africana) – Italy/Gambia/Senegal

In occasione della rassegna curata interamente da Spettro ‘MO.CA. Suona Echo’, quinto e ultimo appuntamento imperdibile nel cortile di MO.CA. 
Couleurs d’Afrique è frutto di un progetto che unisce diversi musicisti accumunati dalla passione per la musica tradizionale africana. In particolare la Kora, arpa dell’africa occidentale suonata che si incontra con altri strumenti moderni come la chitarra elettrica e il sassofono, accompagnati da ritmi reggae, funk, mballax. La band è composta da Haruna Kuyateh (voce e kora), Moussa Ngom (chitarra voce), Ibra Guisse (percussioni), Marco Malpelo (sax), Tresor Samba (chitarra), Papà Camera (percussioni). Couleurs d’Afrique music nasce in italia nel 2012 – da un’idea del polistrumentista Alfred Mendy – fondendo insieme i ritmi dell’ovest del Sahara e del caffè Atlantico. 

MO.CA Suona Echo a cura di Spettro.
Ingresso gratuito fino esaurimento posti.
Inizio live ore 21.

Prodotto e promosso da: MO.CA – centro per le nuove culture
In collaborazione con: Avisco
Potrai disiscriverti in qualsiasi momento cliccando il link nel footer delle nostre comunicazioni e-mail, oppure contattandoci.
We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp’s privacy practices here.

Richiesta Sale

MO.CA è un centro culturale italiano che offre l’opportunità di celebrare cerimonie, organizzare mostre ed eventi privati nelle sale nobili di Palazzo Martinengo Colleoni.
Le sale a disposizione si trovano al piano terra e al primo piano. 

Bandi

MO.CA è un centro culturale che promuove attività di ricerca e nuove idee d’impresa.
Partecipa ai bandi sotto riportati e verifica le scadenze. C’è bisogno di te!

Nessun bando attualmente aperto

Orari

& Contatti

MO.CA Uffici

Lun / Gio 9:00 — 17:30
Ven 9:00 — 16:00
030 297 8831
[email protected]

Ma.Co.f
Centro della Fotografia Italiana + Biblioteca Amaduzzi

Mar / Dom 15:00 — 19:00
366 380 4795
[email protected]

Idra Teatro

Lun / Ven 9:30 — 18:00
339 296 8449
[email protected]

Informagiovani

Lun 10:00 — 13:00
Mar, Mer, Ven 15:00 — 18:00
Gio 17:30 — 20:30
342 099 5792
[email protected]

Urban Center Brescia

Lun / Ven 9:00 — 12:00 | 14:30 — 17:00
030 297 8770
[email protected]

Bazzini Consort

Lun / Ven 10:00 — 13:00
375 589 9446
[email protected]

Viva Vittoria

Mer 15 18 | Gio, Sab 15 — 18.30
[email protected]

Dams Unicatt

030 240 61

Makers Hub

Lun – Ven 10:00 — 18:00 | Sab 15:00 — 18:00
030 297 8831
[email protected]

Avisco

Lun, Gio 14:00 — 18:00
030 252 1107
[email protected]

Super

Volontari per Brescia

 

Tutti in TRAP

333 5658864 [email protected]    riceve su appuntamento

Mer, Ven 15:00 — 18:00 [email protected]  per prenotazione laboratori

Laboratori: Lun 15:00 — 17:00

Chiusure speciali

1 gennaio 2024

Art Bonus

MO.CA partecipa all’Art Bonus, un’iniziativa adottata dal Governo italiano per favorire il mecenatismo a sostegno della cultura e permettere il finanziamento di progetti per migliorare l’accesso al patrimonio.