SIAMO UNO

SIAMO UNO

Ecosistema e cambiamenti climatici: L’esperienza di ASIA-Onlus nelle regioni himalayane. Un approfondimento nella prospettiva del principio buddhista dell’interdipendenza.

Venerdì 20 marzo ore 18.00

La partecipazione è a offerta libera

Relatori:
Annamaria Moscatelli (comunità Dzogchen internazionale)
Linda Fidanzia
Gabriele Mugnai (Asia Onlus)

In base a questo principio, nell’universo ogni essere è strettamente collegato agli altri, non c’è separazione, non può esistere una vita indipendente dal resto. Siamo tutti interconnessi da una fitta rete di relazioni che a volte ci sfuggono, una moltitudine sottile di cause e condizioni permettono il manifestarsi di un fenomeno e di una forma di vita. “Questo è perché quello è” insegnava il Buddha. Questo è evidente a livello ambientale, parliamo appunto di ecosistema: ogni forma di vita dipende dalla manifestazione di tanti fattori e ogni piccola variazione ha ripercussioni sull’intero sistema. Anche a livello dell’individuo e della società è così: il comportamento del singolo individuo influenza la società e l’intero pianeta.

L’ONG ASIA-Onlus è stata fondata nel 1988 dal Prof. CH.N.N. Da trent’anni essa lavora nelle aree più remote dell’Himalaya, Tibet, Nepal, India e in Sri Lanka, Myanmar e Mongolia, con progetti di emergenza e di sviluppo per migliorare le condizioni economiche, sociali, sanitarie e culturali delle popolazioni locali costruendo scuole, cliniche, collegi di studi tradizionali e promuovendo progetti agricoli sostenibili ed eco-compatibili.